design Gianfranco Marabese 2015

engeneering Andrea Zandonà

 

Spot che genera coni di luce variabili, attraverso un movimento a cannocchiale. L’aggancio tramite magnete, sulle diverse tipologie di struttura, permette libere movimentazioni e orientabilità degli effetti luminosi.
Materiali: metallo
Finiture: spot anodizzato alluminio o nero, struttura verniciato
nero opaco, ottone o bianco opaco.
Fonte luminosa: LED 4,2W 12V 3000°K

Cono luminoso variabile/
Variable light cone

cono luminoso

Add the spots to the mutiple structures:
C1, C2, F1, C3, C6, C7

VARIANTI COLORI-01