design Claudio Bitetti 2007

Flessibilità e astrazione sono i concetti che hanno portato alla realizzazione del progetto Flex: un sistema di luce dinamico che utilizza due bracci in due dimensioni, collegati tra loro attraverso uno snodo. Ruotabili a 180° i bracci permettono di illuminare spazi e cose secondo le necessità che mutano, anche quotidianamente. Flex è utile e duttile, un disegno essenziale che esalta la funzione della luce.
Struttura: verniciato bianco opaco, nero lucido